la difficile lotta per l'esistenza

Sulle rive del Tevere, una prostituta viene trovata morta. Al commissariato di Polizia, sfilano “i soliti noti”, e non solo, per essere interrogati alla ricerca di informazioni. Nessuno racconta quello che ha fatto veramente il giorno precedente.
Esordio alla regia per Bernardo Bertolucci, che mette in scena un film che sembra di Pasolini, in effetti sceneggiatore del lavoro. Al centro dell’attenzione sono le borgate e i personaggi, ambigui e tragici che le popolano, ognuno alla ricerca di qualche espediente per tirare avanti e guardare al giorno dopo. Gli interrogatori diventano il modo per conoscere meglio le abitudini di questi protagonisti, che raccontano storie che magari vorrebbero per sé, mentre vivono tutt’altro. Protagonisti che appaiono essere vittime degli eventi e delle situazioni avverse che inevitabilmente finiscono per incrociare. Un film interessante, per ricostruire le periferie di Roma agli inizi degli anni ’60 e le abitudini dei ragazzi che le popolavano.

Articoli Recenti

  • il dolore della mancanza genitoriale

Aftersun di Charlotte Wells

Gennaio 12th, 2023|Commenti disabilitati su Aftersun di Charlotte Wells

In una località marina del sud della Turchia Sophie, 11 anni, e suo padre Callum che ne ha 20 in più stanno trascorrendo le [...]

  • emanciparsi dall'ambiente in cui si cresce

Short Sharp Shock di Fatih Akin

Gennaio 12th, 2023|Commenti disabilitati su Short Sharp Shock di Fatih Akin

Gabriel, originario della Turchia, Costa originario dalla Grecia e Bobby proveniente dalla Serbia, crescono insieme da immigrati ad Amburgo, creando una piccola gang addetta [...]

  • il cinema come mezzo per la fama e la ricchezza

Bellissima di Luchino Visconti

Dicembre 29th, 2022|Commenti disabilitati su Bellissima di Luchino Visconti

Maddalena Cecconi, donna della povera borgata romana sogna di far entrare la piccola figlia Maria nel cinema. L’occasione si presenta quando il regista Blasetti [...]

  • socialità sane che aiutano a vivere meglio

Ariaferma di Leonardo Di Costanzo

Dicembre 29th, 2022|Commenti disabilitati su Ariaferma di Leonardo Di Costanzo

Il carcere di Mortana sta per essere dismesso, ma gli ultimi dodici detenuti per un imprevisto non possono essere più trasferiti nella loro nuova [...]