quando società e famiglia non offrono alternative

Sami si avvicina agli esami di maturità e da qualche tempo soffre di attacchi di emicrania che preoccupano non poco i genitori Riadh e Nazli, che hanno in lui il principale motivo delle loro esistenze, fino a risultare quasi soffocanti. Dopo aver visitato uno psichiatra e iniziato una terapia antidepressiva il ragazzo sembra essere più tranquillo e pronto ad affrontare gli esami, ma un giorno improvvisamente sparisce lasciando un vago messaggio alla famiglia sulla sua possibile destinazione, la Siria. Il padre si mette in viaggio per tentare di raggiungerlo e riportarlo a casa.
Mohamed Ben Attia racconta la vita ordinaria di un possibile combattente dell’Isis, un giovane ragazzo senza particolari idee, piuttosto sfiduciato nelle prospettive che la vita può offrirgli e soffocato dall’ambiente famigliare. Proprio quest’ultima sembra essere la parte più difficile da sopportare, la richiesta di adesione a parametri stabiliti dalla società e dalla famiglia stessa diventa un peso intollerabile per il ragazzo che d’altra parte non trova intorno a se possibili alternative. In queste condizioni, un modo per dare un senso alla propria esistenza è quello di arruolarsi in un progetto che anch’esso offre poche prospettive ma che assicura almeno la necessità di contare qualcosa per qualcuno.

Articoli Recenti

  • sentimenti che costruiscono l'identità

Somersault di Cate Shortland

Ottobre 23rd, 2021|Commenti disabilitati su Somersault di Cate Shortland

La sedicenne Heidi vive con la madre cercando conferme tramite comportamenti seduttivi, fino a quando proprio a causa di questi comportamenti litiga con la [...]

  • complessità delle relazioni famigliari

Moving on di Yoon Dan-bi

Ottobre 18th, 2021|Commenti disabilitati su Moving on di Yoon Dan-bi

A causa delle difficolta economiche che sta vivendo, un nucleo famigliare composto da un padre, una figlia adolescente, Okju, e suo fratello minore Dongiu [...]

  • arte che fa riflettere sul tempo

Pino di Walter Fasano

Ottobre 10th, 2021|Commenti disabilitati su Pino di Walter Fasano

Pino Pascali è stato un importante esponente dell’arte povera, morto proprio nel momento migliore della sua carriera in un incidente motociclistico a Roma nel [...]

  • disagio esistenziale ed erranza

Lola di Jacques Demy

Ottobre 10th, 2021|Commenti disabilitati su Lola di Jacques Demy

Lola è una ragazza madre, canta e balla in un night a Nantes, e si intrattiene con gli uomini che vi incontra, per lo [...]