Il film dichiara sin dai titoli di testa di essere un esperimento. Un racconto di storie di persone semplici in un weekend fatto con taglio documentaristico. Soprattutto nella prima parte la macchina da presa indugia molto sulla descrizione di Berlino, le grandi masse che si spostano, il caos, i divertimenti, insomma la frenesia delle grandi metropoli di inizio secolo. È uno sguardo insolito, che ricorda anche Vertov e Ruttmann della sinfonia di Berlino. Nella prima parte i personaggi vengono via via presentati, si tratta di due coppie che passeranno insieme la domenica al parco, e a questo è dedicata in modo ampio la seconda parte del film dive i caratteri e le dinamiche relazionali vengono esplorate più a fondo. Nel weekend tutto è possibile, slanci amorosi e progetti per il futuro. Il brusco ritorno alla realtà del lunedi invece è in grado di spazzare via tutto.

Articoli Recenti

  • amore durata e complessità

Undine di Christian Petzold

Luglio 23rd, 2021|Commenti disabilitati su Undine di Christian Petzold

Quando Johannes comunica a Undine la sua decisione di interrompere il loro rapporto, lei minaccia ucciderlo se veramente lo farà. Ma proprio quando sta [...]

  • memoria immagini e sogni

Roma di Federico Fellini

Luglio 22nd, 2021|Commenti disabilitati su Roma di Federico Fellini

Roma vista in momenti diversi da Federico Fellini: dalle descrizioni mitiche conosciute durante la sua infanzia, all’esperienza vissuta personalmente quando negli anni della seconda [...]

  • accettare se stessi

Hikari di Naomi Kawase

Luglio 20th, 2021|Commenti disabilitati su Hikari di Naomi Kawase

Misako fa un lavoro particolare. Scrive e legge le descrizioni delle scene dei film per il pubblico non vedente. È un lavoro complesso, deve [...]

  • conflitto identitario

Nadia, Butterfly

Luglio 18th, 2021|Commenti disabilitati su Nadia, Butterfly

Nadia ha 23 anni e sta per affrontare l’olimpiade di Tokio, dove gareggerà nelle gare di nuoto. Nuota lo stile farfalla e spera di [...]