Vlada ha il compito di portare un camion, di cui ignora il contenuto, a Belgrado attraversando il territorio serbo. Siamo nel 1999 e la Nato ha appena cominciato a bombardare la zona, le strade sono interrotte ed il clima è complicato. Durante il percorso darà un passaggio ad un ragazzo, anche lui diretto a Belgrado. Una volta compiuta la missione avrà giusto il tempo di passare una giornata con la famiglia in casa prima di intraprendere un nuovo viaggio
Ognjen Glavonić racconta una storia ambientata nella Serbia durante la guerra, che è mostrata solo attraverso i volti degli uomini, affaticati, sospettosi e attraverso un clima che è sempre uggioso. È un racconto di viaggio, pieno di incertezze, non sapremo mai qual è il carico ma immaginiamo che sia qualcosa di terribile. In questo clima duro, di privazioni restano i rapporti umani, ancora possibili, come quello che il protagonista intreccia con l’autostoppista e la speranza dei due giovani adolescenti, uno è il figlio di Vlada, che ascoltano musica insieme

Articoli Recenti

  • l'amore unica salvezza

On the milky road di Emir Kusturica

Settembre 11th, 2021|Commenti disabilitati su On the milky road di Emir Kusturica

Durante la guerra della Jugoslavia, in un piccolo villaggio un uomo si reca giornalmente a prendere il latte, e ogni giorno vede una donna, [...]

  • perdere la capacita dei sentimenti

Arrhythmia di Boris Khlebnikov

Settembre 6th, 2021|Commenti disabilitati su Arrhythmia di Boris Khlebnikov

Oleg e Katya sono una coppia sposata che condivide, almeno in parte, il lavoro. Lui è paramedico, lavora in ambulanza e lei lavora al [...]

  • il tempo e le ripetizioni che danno senso alla vita

Da-reun na-ra-e-suh di Hong Sang-soo

Settembre 1st, 2021|Commenti disabilitati su Da-reun na-ra-e-suh di Hong Sang-soo

In Another Country è un film in 3 episodi, dove sono presenti sempre gli stessi protagonisti che in alcuni casi, come quello della protagonista [...]