comunicazioni impossibili

Juan, Oliva e i loro figli ancora piccoli si trasferiscono dalla città alla campagna del Messico. La scelta in qualche modo “alternativa” della coppia comincia a rivelare ben presto tante criticità. Il rapporto della coppia comincia a sfaldarsi, Juan è preda di aggressività incontrollata e soprattutto il rapporto con la popolazione locale è molto conflittuale: si tratta di due mondi impossibilitati a comunicare
È proprio questa impossibilità che Carlos Reygadas attraverso un linguaggio decisamente fuori dalle righe. Tempi di inquadrature molto lunghi, simbolismi a tratti indecifrabili, inquadrature sdoppiate all’interno di un circolo di riferimento centrale: c’è tutto per rendere complessa la comunicazione con lo spettatore. Si tratta di un lavoro dove il linguaggio narrativo lascia molto spazio a quello delle immagini; la narrazione è decisamente ridotta e tutti i personaggi non sono in grado di produrre cambiamenti significati nella storia raccontata. Un’opera che punta tutto sull’espressività sensoriale e visiva.

Articoli Recenti

  • l'amore unica salvezza

On the milky road di Emir Kusturica

Settembre 11th, 2021|Commenti disabilitati su On the milky road di Emir Kusturica

Durante la guerra della Jugoslavia, in un piccolo villaggio un uomo si reca giornalmente a prendere il latte, e ogni giorno vede una donna, [...]

  • perdere la capacita dei sentimenti

Arrhythmia di Boris Khlebnikov

Settembre 6th, 2021|Commenti disabilitati su Arrhythmia di Boris Khlebnikov

Oleg e Katya sono una coppia sposata che condivide, almeno in parte, il lavoro. Lui è paramedico, lavora in ambulanza e lei lavora al [...]

  • il tempo e le ripetizioni che danno senso alla vita

Da-reun na-ra-e-suh di Hong Sang-soo

Settembre 1st, 2021|Commenti disabilitati su Da-reun na-ra-e-suh di Hong Sang-soo

In Another Country è un film in 3 episodi, dove sono presenti sempre gli stessi protagonisti che in alcuni casi, come quello della protagonista [...]