adolescenti e gruppo solidale

Kevin è un adolescente appena uscito di prigione che trova ospitalità presso la zia per evitare di incontrare il padre con cui ha un rapporto pessimo. Insieme al cugino Sammy e all’amico John ritrova il gruppo dei pari e parallelamente lavora come idraulico come forma di riabilitazione. Ma il carattere aggressivo di Kevin continua a dargli problemi e i suoi amici non possono essere di molto aiuto, anzi proprio John che ha un rapporto problematico con la madre farà scoppiare il dramma.
Fien Troch mette in scena un film sull’adolescenza e sul mondo degli adulti, come entità separate impossibilitate a comunicare. Sceglie un linguaggio diretto fatto di macchina a mano, uso dello zoom e di formati video misti, vengono spesso usati filmati da smartphone sia con finalità diegetica che come immagini di repertorio delle fasi di lavorazione. Il mondo degli adolescenti è mostrato come problematico, sofferto e quello degli adulti incapace di ascolto, di solidarietà e soprattutto con una scarsa etica. La comunità adolescente invece dimostra di avere un senso di appartenenza forte, pur con tutte le difficoltà riescono ad essere solidali e ad essere di sostegno per l’altro. E solo di fronte al dramma l’adulto riesce a schierarsi vicino al ragazzo e questo sarà sufficiente per scardinare dei copioni disfunzionali

Articoli Recenti

  • sentimenti che costruiscono l'identità

Somersault di Cate Shortland

Ottobre 23rd, 2021|Commenti disabilitati su Somersault di Cate Shortland

La sedicenne Heidi vive con la madre cercando conferme tramite comportamenti seduttivi, fino a quando proprio a causa di questi comportamenti litiga con la [...]

  • complessità delle relazioni famigliari

Moving on di Yoon Dan-bi

Ottobre 18th, 2021|Commenti disabilitati su Moving on di Yoon Dan-bi

A causa delle difficolta economiche che sta vivendo, un nucleo famigliare composto da un padre, una figlia adolescente, Okju, e suo fratello minore Dongiu [...]

  • arte che fa riflettere sul tempo

Pino di Walter Fasano

Ottobre 10th, 2021|Commenti disabilitati su Pino di Walter Fasano

Pino Pascali è stato un importante esponente dell’arte povera, morto proprio nel momento migliore della sua carriera in un incidente motociclistico a Roma nel [...]

  • disagio esistenziale ed erranza

Lola di Jacques Demy

Ottobre 10th, 2021|Commenti disabilitati su Lola di Jacques Demy

Lola è una ragazza madre, canta e balla in un night a Nantes, e si intrattiene con gli uomini che vi incontra, per lo [...]