verità nella vita e nel cinema

Gayoung è una giovane donna, videomaker, che è invaghita di Yonghoon, un uomo sposato e con figli. Cerca consiglio e consolazione raccontando le sue pene a Sengburn, un uomo col quale aveva avuto una relazione breve proprio nel periodo in cui nasceva il figlio di lui. Sengburn, un po parte in causa, un po perché geloso, consiglia Gayoung di lasciar stare quell’uomo sposato, ma allo stesso tempo riallaccia egli stesso la relazione con la donna. Gayoung pensa di fare un film sulla vicenda, per esplorare in profondità i significati della questione.
Il film di Jeong Ga-young abbraccia due temi, quello della ripetizione e dell’impossibilità di fermare gli impeti che ne sono alla base, e allo stesso tempo quello della verità, da cui nasce la meta riflessione sul cinema. IL film è girato quasi interamente in un interno, con scene molto lunghe che rifiutano le convenzioni. Interessante l’idea e anche la riflessione sulla verità nel cinema.

Articoli Recenti

  • la frammmentazione dell'individuo nella società moderna

Wilderness di Doug Aitken

Agosto 4th, 2022|Commenti disabilitati su Wilderness di Doug Aitken

L'umanità che Aitkrn vede sulla spiaggia di Venice Beach, in California, è caratterizzata da una sostanziale solitudine: la vita di ognuno scorre immersa [...]

  • il tempo elemento centrale della vita degli essere umani

Nest di Hlynur Pálmason

Agosto 3rd, 2022|Commenti disabilitati su Nest di Hlynur Pálmason

Su una distesa di campi selvaggi antistante un tratto di costa islandese, tre ragazzini costruiscono lentamente un "nido", una casetta di legno piazzata si [...]

  • società e cambiamento

A letter from Yene di Manthia Diawara

Luglio 29th, 2022|Commenti disabilitati su A letter from Yene di Manthia Diawara

Nel villaggio costiero di Yene, in Senegal, la vita è profondamente cambiata negli ultimi anni. La comunità, che tradizionalmente era composta da pescatori e [...]

Le dernier métro di François Truffaut

Giugno 27th, 2022|Commenti disabilitati su Le dernier métro di François Truffaut

A Parigi durante l’occupazione nazista il regista teatrale Lucas Steiner è costretto a nascondersi per sfuggire alle persecuzioni contro gli ebrei. La moglie Marion, [...]