la frammentazione dell'individuo moderno

Ed è un insegnante di classe elementare che ha la necessità di fare un doppio lavoro per mantenere uno standard adeguato di vita alla sua famiglia. Lo fa di nascosto perché il lavoro umile coi taxi non si sposa bene con la sua figura sociale. Quando una malattia rara lo colpisce, la necessità di assumere cortisone in quantità sempre più elevate lo porta ad avere veri e propri effetti allucinatori che mettono a repentaglio la vita della famiglia.
Nicholas Ray firma questo melodramma che spicca per la messa in scena visiva. Il tema è quello tipico del genere, la costruzione dell’identità rispetto alle istituzioni sociali. Paradossalmente in questo caso, quello che viene scambiato per allucinazione nasconde, in realtà, una forte critica del modello imperante della società del tempo. L’improvvisa necessità che emerge dallo stato alterato del protagonista chiede di uscire dalla mediocrità, dalla vita socialmente condivisa fatta di stereotipi e simboli. La critica emerge velatamente, ben nascosta dalla narrazione classica che classifica come follia la deriva di Ed. Classico esempio di “progressive text”

Articoli Recenti

  • amore durata e complessità

Undine di Christian Petzold

Luglio 23rd, 2021|Commenti disabilitati su Undine di Christian Petzold

Quando Johannes comunica a Undine la sua decisione di interrompere il loro rapporto, lei minaccia ucciderlo se veramente lo farà. Ma proprio quando sta [...]

  • memoria immagini e sogni

Roma di Federico Fellini

Luglio 22nd, 2021|Commenti disabilitati su Roma di Federico Fellini

Roma vista in momenti diversi da Federico Fellini: dalle descrizioni mitiche conosciute durante la sua infanzia, all’esperienza vissuta personalmente quando negli anni della seconda [...]

  • accettare se stessi

Hikari di Naomi Kawase

Luglio 20th, 2021|Commenti disabilitati su Hikari di Naomi Kawase

Misako fa un lavoro particolare. Scrive e legge le descrizioni delle scene dei film per il pubblico non vedente. È un lavoro complesso, deve [...]

  • conflitto identitario

Nadia, Butterfly

Luglio 18th, 2021|Commenti disabilitati su Nadia, Butterfly

Nadia ha 23 anni e sta per affrontare l’olimpiade di Tokio, dove gareggerà nelle gare di nuoto. Nuota lo stile farfalla e spera di [...]