un conflitto etico e morale

Andrea Arnold documenta la storia di Luma, una mucca che vive dentro un allevamento insieme ad altre decine di esemplari. Sin dalla prima scena, lo straordinario del parto di un vitellino, la macchina da presa è attaccata maniacalmente alla mucca; ne sento i movimenti, il respiro… divento testimone attivo della sua vita in compagnia degli uomini. Sin dalla prima inquadratura il pensiero di una fine inevitabile accompagna la visione e forse proprio per questo, riesco a stabilire un profondo legame empatico che mi porta a immaginare di percepire gli stati d’animo dell’animale. La sua è una vita molto dura, continuamente alterata dalle azioni dell’uomo che devono portare avanti le proprie necessità produttive, senza poter mai fermarsi ad ascoltare i propri sentimenti: la grande galleria dove le mucche vengono munte con moderni macchinari è la riproduzione di una discoteca con tanto di musica disco ad alto volume. Il documentario si trasforma nella cronaca di un vero supplizio, condotto in modo sistematico e mascherato dal rapporto, che sembra affettuoso, che gli uomini stabiliscono con gli animali. Tutto questo però, non impedisce loro di arrivare all’atto finale, improvviso, spietato, dove forse, per la prima volta in tutto il film, si riesce a cogliere l’imbarazzo dell’uomo che lo porta a compimento.

Articoli Recenti

  • rimpianti e ricordi che caratterizzano la vita

Lo specchio di Andrej Tarkovskij

Settembre 25th, 2022|Commenti disabilitati su Lo specchio di Andrej Tarkovskij

Lo Specchio è un film di Andrej Tarkovskij, uno dei suoi più complessi ed enigmatici. Attraverso il personaggio di Aleksej il film propone un [...]

  • il rapporto difficile con la memoria

Lacci di Daniele Luchetti

Settembre 3rd, 2022|Commenti disabilitati su Lacci di Daniele Luchetti

Il menage coniugale di Aldo e Vanda, coppia con due figli ancora piccoli, viene sconvolto dalla notizia che lui, presentatore radiofonico a Roma, ha [...]

  • ferite e speranze

Notturno di Gianfranco Rosi

Settembre 2nd, 2022|Commenti disabilitati su Notturno di Gianfranco Rosi

Notturno di Gianfranco Rosi è un documentario girato nell’arco di tre anni lungo confini difficili del Medio Oriente: Kurdistan, Siria, Libano, Iraq, Iran, territori [...]

  • conflitto esistenziale

Barwy ochronne di Krzysztof Zanussi

Agosto 26th, 2022|Commenti disabilitati su Barwy ochronne di Krzysztof Zanussi

Durante l’estate, in un campus universitario polacco si ritrovano un gruppo di studenti universitari per partecipare ad un concorso letterario. Jaroslaw è un giovane [...]