Counseling sostegno e aiuto Counselor a Roma

counseling migliora la vita
counseling migliora la vita

Il Counseling è una relazione di aiuto,

nella quale il counselor si pone senza giudizio e preconcetti. Il counselor adotta l’ascolto attivo per favorire il racconto del cliente. Grazie a questa relazione il clienteo sviluppa una capacità di ascolto e di osservazione verso di sé divenendo consapevole delle proprie modalità, o vissuti interiori, che generano le sue difficoltà. Comprendere in che modo è responsabile delle proprie modalità gli permette di modificare i suoi comportamenti e questo migliora la vita

 

Il counselor è uno psicologo?

No.  Il counselor non tratta e non cura disturbi o patologie, ma intraprende, col suo cliente, un percorso, mirato comprendere le difficoltà di questo e ad attivare nuove risorse per superarle.

 

Che differenza c’è tra Counseling, Coaching e Psicoterapia?

 Il Counseling e il Coaching lavorano sul qui e ora, non lavorano con la “storia” della persona. Prendonoo in esame specifiche difficoltà della persona che non presentino tratti patologici. I percorsi di coaching o di counseling sono percorsi breve

 

Perché rivolgersi a un counselor?

Per fronteggiare e risolvere un’ampia gamma di situazioni che creano disagio, difficoltà e sofferenza e che richiedono un ascolto professionalmente qualificato. In questo modo sarà possibile affronatre scelte difficili e assumere decisioni libere e responsabili.

 

Quanto dura il percorso di counseling?

 In genere il percorso di counsleing ha una durata determinata anche se flessibile. In media un percorso di counseling  può durare fino a 12 incontri sulla base di un “contratto” ovvero di una richiesta specifica del cliente. È possibile formulare altri contratti se il cliente lo desideri