identità in crisi

Ihaic è un giovane indigeno che vive nella foresta del Brasile del Nord. Ha solo 15 anni ma ha già la sua famiglia con bimbo piccolo che accudisce insieme alla compagna. Quando muore il padre non riesce ad organizzare un adeguata, secondo rituale, cerimonia funebre, e lo spirito di questo continua ad aleggiare portando ad uno stato di sofferenza il ragazzo. Dopo un tentativo di cura presso lo sciamano del villaggio e una breve fuga nella città, Ihaic torna nella sua comunità e organizza quella cerimoni che consentirà allo spirito padre defunto di raggiungere il villaggio dei morti.
Sulle orme di Flaherty, João Salaviza e Renée Nader Messora ricostruiscono un documentario di finzione, facendo interpretare i personaggi dagli stessi indigeni di cui tratta la storia. Il risultato è una interessante esplorazione di una parte di mondo Indigeno, ancora molto legato alle tradizioni e al tempo stesso profondamente in crisi per via di quella che è ormai una convivenza con la civiltà occidentale. Alcuni degli usi e dei costumi, che nella città che si trova non molto distante dalla foresta sono quotidianità, nella comunità indigena risultano essere un ibrido che è in cerca di una definizione. Proprio l’identità messa in crisi diventa quindi il tema della storia, quella crisi che è emblematicamente rappresentata dal ragazzo, che stretto da pressioni imposte da tradizioni sempre più difficili da seguire e che sempre più appaiono svuotate dal loro significato originale.

Articoli Recenti

  • amore durata e complessità

Undine di Christian Petzold

Luglio 23rd, 2021|Commenti disabilitati su Undine di Christian Petzold

Quando Johannes comunica a Undine la sua decisione di interrompere il loro rapporto, lei minaccia ucciderlo se veramente lo farà. Ma proprio quando sta [...]

  • memoria immagini e sogni

Roma di Federico Fellini

Luglio 22nd, 2021|Commenti disabilitati su Roma di Federico Fellini

Roma vista in momenti diversi da Federico Fellini: dalle descrizioni mitiche conosciute durante la sua infanzia, all’esperienza vissuta personalmente quando negli anni della seconda [...]

  • accettare se stessi

Hikari di Naomi Kawase

Luglio 20th, 2021|Commenti disabilitati su Hikari di Naomi Kawase

Misako fa un lavoro particolare. Scrive e legge le descrizioni delle scene dei film per il pubblico non vedente. È un lavoro complesso, deve [...]

  • conflitto identitario

Nadia, Butterfly

Luglio 18th, 2021|Commenti disabilitati su Nadia, Butterfly

Nadia ha 23 anni e sta per affrontare l’olimpiade di Tokio, dove gareggerà nelle gare di nuoto. Nuota lo stile farfalla e spera di [...]