Counseling sostegno e aiuto Counselor a Roma

counseling migliora la vita

Gianni vive in una grande casa nel centro di Roma. È un dipendente statale e raggiunge il posto di lavoro, dove non fa niente, a piedi. Aspetta di andare in pensione entro 6 mesi, ma una nuova legge sposta la data di 3 anni e viene trasferito in nuovi uffici di periferia, dove apparentemente si lavora sul serio.
Gianni, che è un uomo mite e abitudinario, non prende bene il cambiamento; inoltre sua figlia spinge perché traslochi e lasci la grande casa a lei. Per superare la crisi, decide di “arrabbiarsi”, di manifestare liberamente i propri sentimenti. E effettivamente qualcosa cambia, al lavoro si ritaglia un posto importante, trova un amico, nuovi interessi e un nuovo amore. Ma proprio con il nuovo amico, non saprà frenare il suo nuovo modo di comunicare e lo ferirà. Si apre una nuova crisi che richiederà una nuova soluzione
Un film, questo di Gianni Di Gregorio, che racconta con ironia la sorte di quelle persone che non hanno trovato un vero perché alla loro vita, e che vengono trasportati dagli avvenimenti. Il tema si svolge nelle aree più importanti della vita, l’amicizia, la famiglia, l’amore e il mondo del lavoro. Tenteranno con approssimazioni successive di costruirsi una nuova identità, di ergersi a protagonisti, e questo li aiuterà, dopo aver scoperto il limite, ad accettare meglio la loro: con qualche risorsa in più.