viaggo di ricerca identitaria

Colin e Jr sono fratello e sorella, quasi coetanei nella fase dell’esistenza in cui devono costruire il loro futuro. In modi diversi non riescono a dare una svolta alla loro esistenza, rimanendo impantanati in una sorta di pigrizia e di incapacità di assumersi dei rischi. Quando JR deve andare a prendere i suoi vestiti ed oggetti a casa del professore con cui aveva convissuto, chiede aiuto a Colin. Inizieranno un viaggio verso la metà che sarà anche un viaggio verso la ricerca della loro identità.
Un racconto di viaggio e di formazione come accade spesso in questi casi. La scelta del formato bianco e nero dichiara subito che si tratterà di un viaggio nel passato, nella nostalgia di un rapporto mai esplorato fino in fondo tra i due. Alex Ross Perry sceglie un linguaggio verbale estremamente diretto, senza fronzoli, a dispetto dell’aspetto visivo molto curato ed attento. In questo contrasto c’è tutta la conflittualità della relazione trai due protagonisti, che dopo aver trovato un esito inaspettato potrà lasciare il posto a nuove possibilità

Articoli Recenti

  • la vicinanza che cambia le relazioni

Il buco di Tsai Ming-liang

Agosto 3rd, 2020|Commenti disabilitati su Il buco di Tsai Ming-liang

Mancano 7 giorni all’inizio del nuovo millennio, il 2000, in una piovosa Taiwan. Un’epidemia sta mettendo a dura prova la popolazione che dovrebbe raggiungere [...]

  • la poesia come motore dei sentimenti

Il postino di Michael Radford

Luglio 26th, 2020|Commenti disabilitati su Il postino di Michael Radford

All’arrivo sull’isola dello scrittore cileno Pablo Neruda, Mario trova lavoro come suo postino personale: ogni giorno dovrà portare allo scrittore la grande quantità [...]

  • percorso di adolescenza

Diamond Island di Davy Chou

Luglio 20th, 2020|Commenti disabilitati su Diamond Island di Davy Chou

Da un piccolo villaggio della Cambogia, Bora, va a cercare lavoro nella capitale, in particolar modo nella zona di Diamond Island dove è in [...]