solo l'affetto puà salvare

Dopo 10 anni di clandestinità a Parigi, Samba viene scoperto e trasferito in un centro di accoglienza in attesa che la corte decida la sua sorte. Quando gli viene consegnato il foglio di via, la sua condizione peggiora e la condizione di precario diventa insostenibile. A sostenerlo c’è Alice, una donna conosciuta nel centro di accoglienza, dove a causa di un esaurimento nervoso stava svolgendo volontariato.
Toledano e Nakache riprendono il filo di “Quasi amici” ed entrano nello specifico della difficile condizione di un immigrato, ma anche di chi perfettamente inserito nel sistema non riesce più a farne parte. Quello che aiuta le persone in difficoltà è la presenza di relazioni affettive significative; serve a poco, infatti, condividere condizione, paese di provenienza o colore della pelle: nella giungla metropolitana ognuno deve pensare a salvarsi. Film ben strutturato e godibile, pur nella forzatura di certe situazioni relazionali.

Articoli Recenti

  • l'amore che cambia

Divines di Uda Benyamina

Novembre 10th, 2019|Commenti disabilitati su Divines di Uda Benyamina

Nella banlieue parigina la giovane Dounia è fortemente determinata ad uscire dalla atavica situazione di disagio economico e sociale in cui si trova, ed [...]

  • percorso di una tossicodipendenza

Berlin Calling di Hannes Stöhr

Novembre 7th, 2019|Commenti disabilitati su Berlin Calling di Hannes Stöhr

A Berlino vive Ikarus, un dj di grande successo e fama internazionale. Alla vigilia dell’uscita del nuovo album Alice, sua produttrice, gli dice di [...]

  • la vita puo sorprendere

Parasite di Bong Joon-ho

Novembre 5th, 2019|Commenti disabilitati su Parasite di Bong Joon-ho

La famiglia Ki-taek vive in un appartamento sotto il livello della strada, in condizioni difficili, tra ristrettezze economiche e piani di corto respiro per [...]

  • guardarsi dentro aiuta ad affrontare difficoltà

Secret Sunshine di Chang-dong Lee

Novembre 1st, 2019|Commenti disabilitati su Secret Sunshine di Chang-dong Lee

Dopo aver perso il marito, Shin-ae parte con il figlioletto Jun per Myriang, città natale del defunto consorte, dove intende stabilirsi per vivere, in [...]