un percorso di emancipazione femminile

Joy è una giovane madre della low class inglese, sempre alle prese con difficolta economiche e con un marito che finisce in prigione dopo una tentata rapina. Per Joy la solitudine è molto pesante e comincia a frequentare diversi uomini, in cerca di protezione e compagnia, ma anche del piacere che ha scoperto di provare. Dopo l’ennesimo uomo che finisce in prigione dopo un furto, Joy riprova a costruirsi una vita col marito che nel frattempo è uscito dal carcere.
Ken Loach nel suo primo lungometraggio affronta i temi che non abbandonerà più: il proletariato, il disagio sociale di una classe operaia che in Inghilterra sembra non cambiare mai. In questo caso Loach racconta la traiettoria di una giovane donna, che sogno di scalare posizioni sociali, di uscire da una vita che non offre possibilità. Se questo percorso le sarà precluso, la donna riuscirà a emanciparsi da vecchi copioni e a costruire una sua identità coerente con le sue necessità.

Articoli Recenti

  • empatia in silenzio

Il silenzio sul mare di Takashi Kitano

Gennaio 24th, 2021|Commenti disabilitati su Il silenzio sul mare di Takashi Kitano

Shigeru lavora come netturbino: è un giovane ragazzo sempre con la testa altrove ed è sordomuto. Un giorno trova tra la immondizia un vecchio [...]

  • una transizione sociale
  • una transizione sociale

Xiao Wu di Jia Zhang-ke

Gennaio 12th, 2021|Commenti disabilitati su Xiao Wu di Jia Zhang-ke

Wu è un giovane che vive di espedienti, piccole truffe e borseggi. La sua piccola banda però comincia a sciogliersi quando alcuni di loro [...]

  • trauma e sensi di colpa

Gozetleme Kulesi di Pelin Esmer

Gennaio 7th, 2021|Commenti disabilitati su Gozetleme Kulesi di Pelin Esmer

Nella montagna dell’entroterra turco si trovano due persone che stanno sfuggendo da qualcosa. Nihal è un uomo che in seguito ad un incidente automobilistico [...]