la vita puo sorprendere

La famiglia Ki-taek vive in un appartamento sotto il livello della strada, in condizioni difficili, tra ristrettezze economiche e piani di corto respiro per svoltare la giornata. Casualmente un amico offre al figlio maggiore il lavoro di tutor della figlia della ricca famiglia Park. Progressivamente tutti i membri della famiglia, con una falsa identità, riusciranno a farsi assumere dai Park. Ma quando tutto sembra essere al massimo delle aspettative dalla casa emerge un segreto che sconvolgere le esistenze dei due nuclei famigliari.
Bong Joon-ho mette in scena un lavoro di altissimo livello, perfettamente funzionante in tutte le sue componenti, dalla sceneggiatura, alla fotografia alla direzione degli attori, e al continuo rimando di rime simboliche degli ambienti alto e basso che sono presenti nel film. Un film completamente proiettato nelle dinamiche contemporanee utilizzando in modo efficace i suoi simboli, lo smartphone, le identità fittizie, senza eleggerli inutilmente protagonisti. Una commedia nera che diventa sempre più un conflitto di classe che esplode nel finale. L’invito è a non pianificare troppo le cose della vita perché c’è sempre qualcosa che accade in modo non previsto. Tanto vale essere capaci di adattarsi momento per momento alle evenienze che la vita propone

Articoli Recenti

  • empatia in silenzio

Il silenzio sul mare di Takashi Kitano

Gennaio 24th, 2021|Commenti disabilitati su Il silenzio sul mare di Takashi Kitano

Shigeru lavora come netturbino: è un giovane ragazzo sempre con la testa altrove ed è sordomuto. Un giorno trova tra la immondizia un vecchio [...]

  • una transizione sociale
  • una transizione sociale

Xiao Wu di Jia Zhang-ke

Gennaio 12th, 2021|Commenti disabilitati su Xiao Wu di Jia Zhang-ke

Wu è un giovane che vive di espedienti, piccole truffe e borseggi. La sua piccola banda però comincia a sciogliersi quando alcuni di loro [...]

  • trauma e sensi di colpa

Gozetleme Kulesi di Pelin Esmer

Gennaio 7th, 2021|Commenti disabilitati su Gozetleme Kulesi di Pelin Esmer

Nella montagna dell’entroterra turco si trovano due persone che stanno sfuggendo da qualcosa. Nihal è un uomo che in seguito ad un incidente automobilistico [...]