il teatro come esperienza di self empowerment

In un villaggio della provincia turca di Mersin, un gruppo di donne decide di dare vita ad una rappresentazione teatrale per raccontare la loro vita difficile, fatta di costrizioni e di impossibilità di scegliere come viverla. Si rivolgono ad un drammaturgo, il quale con le storie di ciascuna delle 9 donne, scriverà una piece che le stesse donne metteranno in scena nel villaggio.
Pelin Esmer documenta un processo molto importante di self empowerment di un gruppo di donne dedite per la maggior parte alla vita nei campi. La possibilità, per ognuna, di ripercorrere e condividere la propria esperienza di vita, fatta di privazioni e costrizioni rende consapevoli le donne, sia del loro vissuto sia delle possibilità che ognuna ha, di modificare almeno in parte, la propria vita quotidiana. Completamente immerse nell’esperienza teatrale, fatta di momenti di dolore e di gioco, le donne guadagneranno un nuovo rispetto da parte dei loro mariti e di tutti gli abitanti del villaggio.

Articoli Recenti

  • incontro tra generazioni

11’e 10 kala di Pelin Esmer

Novembre 20th, 2020|Commenti disabilitati su 11’e 10 kala di Pelin Esmer

Mithat è un anziano signore che ama collezionare ricordi, sotto forma di giornali, registrazioni audio, oggetti. Vive in un edificio vetusto nel centro di [...]

  • il teatro come esperienza di self empowerment

Oyun di Pelin Esmer

Novembre 15th, 2020|Commenti disabilitati su Oyun di Pelin Esmer

In un villaggio della provincia turca di Mersin, un gruppo di donne decide di dare vita ad una rappresentazione teatrale per raccontare la loro [...]

  • un problema di coscienza

Decalogo 8 di Krzysztof Kieślowski

Novembre 2nd, 2020|Commenti disabilitati su Decalogo 8 di Krzysztof Kieślowski

Un’anziana docente universitaria ed una donna venuta dagli Stati Uniti, ma di origine polacca, si ritrovano ad affrontare un tema di coscienza durante la [...]