l'amore tra bene e male

Darren Aronofsky traspone una parte della Bibbia, l’episodio di Noè fino al Diluvio Universale usando un linguaggio fantasy, interpretando in alcuni tratti con libertà pur rimanendo sostanzialmente fedele al testo.
Noè si trova, ultimo discendente della sua stirpe, in un mondo ormai caduto in disgrazia, governato dai discendenti di Caino che sono interessati solo all’immediato, alla conquista e al potere. Per questa ragione riceve dal Creatore l’indicazione di un imminente cataclisma che attraverso l’acqua purificherà la terra, e a lui spetta il compito di salvare coppie di esemplari di animali che ripopoleranno la terra. Il dilemma sorge quando i suoi stessi familiari capiranno che l’uomo è escluso e quindi non potranno avere discendenza.
Il tema centrale del film è l’eterna battaglia tra il male e il male, esposti in due estremi evidenti, gli uomini che pensano esclusivamente all’oggi e a soddisfare le proprie necessità immediate e Noe che al contrario è totalmente assorto nel suo intento spirituale di pulizia e redenzione. In entrambi i casi l’eccesso porta a dimenticare ciò che è più importante per gli uomini: l’amore. Rinunciando a ideali per ascoltare il sentimento permette cosi agli uomini di ricominciare il percorso di crescita e sviluppo

Articoli Recenti

  • poesia e malattia

Poetry di Chang-dong Lee

Aprile 24th, 2019|Commenti disabilitati su Poetry di Chang-dong Lee

Mija è una anziana donna che sta per scoprire di essere affetta da Alzheimer. Allo stesso tempo scopre che il nipote, a cui fa [...]

  • entrare nel mondo degli adulti

Pauline alla spiaggia di Eric Rohmer

Aprile 22nd, 2019|Commenti disabilitati su Pauline alla spiaggia di Eric Rohmer

Fine estate in una località di mare della Normandia. La trentenne Marion, appena uscita da un divorzio, passa gli ultimi giorni di vacanza con [...]