rleazioni umane e sociali non funzionali

In un villaggio della provincia sudcoreana c’è un serial killer che violenta e uccide donne durante le notti di pioggia. Il detective locale tenta di costruire prove false per incastrare chi sospetta di essere il colpevole, ma non riesce nell’intento, anche per l’intervento del collega giunto dalla capitale, che promette di essere molto più razionale e capace.
Uno dei primi film che hanno portato all’attenzione generale Bong Joon-ho, Memorie di un assassino è un racconto drammatico e grottesco dove il tema dell’omicidio diventa motivo per raccontare quello che non funziona nel paese. In particolare il rapporto tra i due detective, all’opposto caratterialmente che li vedrà invertirsi nei ruoli al termine. La corruzione, le forzature che la polizia mette in campo sono una denuncia della situazione coreana del momento. Qualcosa di profondo non funziona, nella vita sociale e nelle relazioni, e quel caso non viene effettivamente affrontato sino a diventare irrisolvibile. Anche la conclusione ci lascia con una serie di domande alle quali non è possibile dare risposta se non nell’esperienza personale di fruizione

Articoli Recenti

  • l'amore che cura

Julia di Erick Zonca

Luglio 5th, 2020|Commenti disabilitati su Julia di Erick Zonca

Julia è una donna di mezza età che ha una vita del tutto sregolata. È sola. Alcolista, ogni notte finisce in un letto diverso [...]

  • viaggo di ricerca identitaria

The color wheel di Alex Ross Perry

Luglio 1st, 2020|Commenti disabilitati su The color wheel di Alex Ross Perry

Colin e Jr sono fratello e sorella, quasi coetanei nella fase dell’esistenza in cui devono costruire il loro futuro. In modi diversi non riescono [...]

  • resilienza e bisognmo di essere amati

Diz a ela que me viu chorar di Maira Bühler

Luglio 1st, 2020|Commenti disabilitati su Diz a ela que me viu chorar di Maira Bühler

Maira Bühler è una filmmaker brasiliana che in questo lavoro racconta momenti di vita quotidiana girati all’interno di un ricovero per homeless che può [...]

  • esseri umani in cattività

Iron Island di Mohammad Rasoulof

Giugno 30th, 2020|Commenti disabilitati su Iron Island di Mohammad Rasoulof

Su una vecchia petroliera abbandonata nel Golfo Persico, vive da anni una comunità di uomini, donne e bambini iraniani; umanità emarginata con poche prospettive [...]