etica e casualità

Lola ha 20 minuti di tempo per trovare i 100.000 marchi che il suo fidanzato ha perso e che deve restituire ad un boss locale pena conseguenze nefaste. Esce di casa e corre alla ricerca di una soluzione che non arriva al primo colpo.
Un mind game film di Tom Tykwer che ricalca la struttura di un videogioco. Ci sono tre vite a disposizione e il film racconta i tre tentativi partendo da un’introduzione che rimane costante. La narrazione si basa sul forking path e vuole dimostrare come ogni variazione sulle scelte possibili, dia origine ad una storia e ad un finale diversi. Allo stesso tempo, il punto è che quella scelta che cambia il corso degli eventi è, tutto sommato indipendente da una capacità decisionale in possesso di qualcuno delle parti in causa, ma frutto di casualità. C’è anche una morale, però: la scelta eticamente corretta è l’unica che riesce a garantire il successo e la costruzione di una relazione possibile tra i due protagonisti.

Articoli Recenti

  • empatia in silenzio

Il silenzio sul mare di Takashi Kitano

Gennaio 24th, 2021|Commenti disabilitati su Il silenzio sul mare di Takashi Kitano

Shigeru lavora come netturbino: è un giovane ragazzo sempre con la testa altrove ed è sordomuto. Un giorno trova tra la immondizia un vecchio [...]

  • una transizione sociale
  • una transizione sociale

Xiao Wu di Jia Zhang-ke

Gennaio 12th, 2021|Commenti disabilitati su Xiao Wu di Jia Zhang-ke

Wu è un giovane che vive di espedienti, piccole truffe e borseggi. La sua piccola banda però comincia a sciogliersi quando alcuni di loro [...]

  • trauma e sensi di colpa

Gozetleme Kulesi di Pelin Esmer

Gennaio 7th, 2021|Commenti disabilitati su Gozetleme Kulesi di Pelin Esmer

Nella montagna dell’entroterra turco si trovano due persone che stanno sfuggendo da qualcosa. Nihal è un uomo che in seguito ad un incidente automobilistico [...]