affetti perduti

Guida e Euridice sono due sorelle che crescono nella Rio de Janiero degli anni ’50. La durezza del padre le obbliga sognare una vita diversa ad occhi aperti. La prima cerca il grande amore, e la vita libera, la seconda vuole mettere a frutto il suo talento iscrivendosi al conservatorio di Vienna. Quando Guida incontra un marinaio greco, si innamora e scappa di casa. Tornerà dopo il fallimento della storia ma non incontrerà più Euridice.
Il melodramma di Karim Ainouz si dispiega a tutto campo, in modo coinvolgente e attento ai dettagli, mettendo al centro l’amore che lega le due sorelle e la loro battaglia contro la società, soprattutto maschile, che ostacola le loro aspirazioni. A tratti è anche una denuncia della disparità delle classi sociali del Brasile dell’epoca, e forse non solo dell’epoca. La particolare struttura del dramma porta lo spettatore a vivere la narrazione da un punto di vista per cosi dire “superiore” a quello delle protagoniste. Nessuna delle due è al corrente della vera situazione dell’altra, mentre noi abbiamo a disposizione questa conoscenza. Ne deriva un coinvolgimento di tipo simpatetico che vorrebbe spingerci all’azione per colmare questo gap, ma che solo al termine, e solo in parte verrà risolto.

Articoli Recenti

  • viaggo di ricerca identitaria

The color wheel di Alex Ross Perry

Luglio 1st, 2020|Commenti disabilitati su The color wheel di Alex Ross Perry

Colin e Jr sono fratello e sorella, quasi coetanei nella fase dell’esistenza in cui devono costruire il loro futuro. In modi diversi non riescono [...]

  • resilienza e bisognmo di essere amati

Diz a ela que me viu chorar di Maira Bühler

Luglio 1st, 2020|Commenti disabilitati su Diz a ela que me viu chorar di Maira Bühler

Maira Bühler è una filmmaker brasiliana che in questo lavoro racconta momenti di vita quotidiana girati all’interno di un ricovero per homeless che può [...]

  • esseri umani in cattività

Iron Island di Mohammad Rasoulof

Giugno 30th, 2020|Commenti disabilitati su Iron Island di Mohammad Rasoulof

Su una vecchia petroliera abbandonata nel Golfo Persico, vive da anni una comunità di uomini, donne e bambini iraniani; umanità emarginata con poche prospettive [...]

  • riflessione mta cinematografica

Gli acchiappafilm di Michel Gondry

Giugno 28th, 2020|Commenti disabilitati su Gli acchiappafilm di Michel Gondry

Quando il signor Fletcher parte per un raduno di commemorazioni di Fats Waller, stella del jazz che diede lustro alla cittadina, Jerry, che lavora [...]