resilienza in momenti difficili

Durante la notte di San Lorenzo, la notte delle stelle cadenti, una mamma racconta a suo figlio la sua storia di bambina, che proprio in quei giorni del 1944 la vide coinvolta, insieme a un gruppo di compaesani di San Martino, in una fuga verso la libertà. Con gli americani alle porte e i nazifascisti che tentavano di mantenere le loro posizioni a qualsiasi costo, la bambina aveva vissuto quei giorni con un misto di paura e piacere che veniva dalla grande avventura che viveva; la drammaticità degli eventi che la circondavano veniva trasfigurata in una grande fiaba dal lieto fine.
I fratelli Taviani portano in scena un episodio della resistenza toscana, con il distacco sognante degli occhi di una bambina. La narrazione è centrata su un gruppo di persone che decidono di agire per trovare la salvezza piuttosto che attendere, e che si troverà a passare due giorni intensi, dove le relazioni personali potranno emergere come mai prima. Sullo sfondo non mancano dei momenti drammatici, sempre mediati da una messa in scena che tocca punte grottesche: gli incontri e gli scontri con fascisti sono spessi racconti in modo tragicomico. Emerge la capacità resiliente di chi è riuscito a sopravvivere ed emerge la possibilità di avvicinarsi agli altri, di intessere relazioni che lo stato di emergenza rende possibili. Le differenze sociali e di status si annullano ed è possibile incontrarsi a livelli profondi e sinceri. Il ritorno alla normalità però porterà via questi momenti

Articoli Recenti

  • l'amore che cura

Julia di Erick Zonca

Luglio 5th, 2020|Commenti disabilitati su Julia di Erick Zonca

Julia è una donna di mezza età che ha una vita del tutto sregolata. È sola. Alcolista, ogni notte finisce in un letto diverso [...]

  • viaggo di ricerca identitaria

The color wheel di Alex Ross Perry

Luglio 1st, 2020|Commenti disabilitati su The color wheel di Alex Ross Perry

Colin e Jr sono fratello e sorella, quasi coetanei nella fase dell’esistenza in cui devono costruire il loro futuro. In modi diversi non riescono [...]

  • resilienza e bisognmo di essere amati

Diz a ela que me viu chorar di Maira Bühler

Luglio 1st, 2020|Commenti disabilitati su Diz a ela que me viu chorar di Maira Bühler

Maira Bühler è una filmmaker brasiliana che in questo lavoro racconta momenti di vita quotidiana girati all’interno di un ricovero per homeless che può [...]

  • esseri umani in cattività

Iron Island di Mohammad Rasoulof

Giugno 30th, 2020|Commenti disabilitati su Iron Island di Mohammad Rasoulof

Su una vecchia petroliera abbandonata nel Golfo Persico, vive da anni una comunità di uomini, donne e bambini iraniani; umanità emarginata con poche prospettive [...]