la necessità della vita spirituale

Un anziano sufi, Bab Aziz, viaggia per il deserto con la piccola nipote Ishtar, in direzione di uno speciale raduno mistico che si tiene ogni 30 anni, e del quale nessuno conosce il luogo di svolgimento. Durante il viaggio ci saranno molti incontri e molte storie che i viandanti racconteranno loro.
Nacer Khemir racconta in poesia nel suggestivo scenario del deserto di sabbia il percorso degli uomini che è sempre necessario abbia come fine quello di scoprire la ragione del loro passaggio sulla terra. Il motivo per cui si vive è il motore che spinge gli uomini a percorrere tutte le loro esperienze in terra, in modo più o meno consapevole, ed è questo che determina le scelte che si compiono, gli incontri e gli addi. L’importante è saper riconoscere tutto questo e fermarsi quando è il momento. Un film profondamente spirituale che non mette da parte la bellezza dell’uomo possibile nelle sue diverse forme.

Articoli Recenti

  • poesia e malattia

Poetry di Chang-dong Lee

Aprile 24th, 2019|Commenti disabilitati su Poetry di Chang-dong Lee

Mija è una anziana donna che sta per scoprire di essere affetta da Alzheimer. Allo stesso tempo scopre che il nipote, a cui fa [...]

  • entrare nel mondo degli adulti

Pauline alla spiaggia di Eric Rohmer

Aprile 22nd, 2019|Commenti disabilitati su Pauline alla spiaggia di Eric Rohmer

Fine estate in una località di mare della Normandia. La trentenne Marion, appena uscita da un divorzio, passa gli ultimi giorni di vacanza con [...]