Nella sfrenata caccia al successo della Roma dei primi anni 60, Giovanni Alberti tenta la fortuna nell’edilizia, senza avere capacità particolari e senza avere denari. Pur di mantenere di fronte alla moglie l’immagine del successo mantiene uno stila di vita proibitivo che lo porta dapprima a rivolgersi ad agenzie di prestito senza scrupoli e poi a chiedere prestiti agli amici. Quando la moglie scopre che persino la loro casa è stata ipotecata, lo lascia e a quel punto per Giovanni si presenta un’insolita e drammatica prospettiva di cambiamento.

Esemplare della commedia all’italiana del boom di Vittorio De Sica, i protagonisti sono tutti mostrati con lucida e feroce lucidità. Emerge la figura del protagonista, vero intruso e personaggio simbolo della storia che non riuscendo a fare i conti con i suoi stessi limiti si pone in condizioni che si rivelano presto impraticabili. Siamo all’apice del boom, la depressione post crescita comincia ad intravedersi all’orizzonte e ognuno dei personaggi è sempre più attento solo al proprio tornaconto personale, senza nessuno scrupolo e moralità. Quello che il protagonista ha più degli altri è l’amore per la moglie e la famiglia che lo porterà a rinunciare ad una parte di se pur di continuare ad averla al suo fianco. Fondamentale nella sceneggiatura l’apporto della visione “fantastica” di Zavattini.

Articoli Recenti

  • la vicinanza che cambia le relazioni

Il buco di Tsai Ming-liang

Agosto 3rd, 2020|Commenti disabilitati su Il buco di Tsai Ming-liang

Mancano 7 giorni all’inizio del nuovo millennio, il 2000, in una piovosa Taiwan. Un’epidemia sta mettendo a dura prova la popolazione che dovrebbe raggiungere [...]

  • la poesia come motore dei sentimenti

Il postino di Michael Radford

Luglio 26th, 2020|Commenti disabilitati su Il postino di Michael Radford

All’arrivo sull’isola dello scrittore cileno Pablo Neruda, Mario trova lavoro come suo postino personale: ogni giorno dovrà portare allo scrittore la grande quantità [...]

  • percorso di adolescenza

Diamond Island di Davy Chou

Luglio 20th, 2020|Commenti disabilitati su Diamond Island di Davy Chou

Da un piccolo villaggio della Cambogia, Bora, va a cercare lavoro nella capitale, in particolar modo nella zona di Diamond Island dove è in [...]