sentimenti e tradizioni

Tra i monti Svaneti georgiani alla fine del 1992 sei soldati tornano ai loro villaggi. David aspetta di sposare Dina che le è stata promessa dal nonno, e il suo amico Gegi spera di rincontrare una donna conosciuta tempo prima e di cui non sa nulla. Quando si scoprirà che si tratta proprio di Dina l’amicizia solidale e fraterna tra i due cede. Le tradizioni antiche che regolano la vita delle persone sono messe a dura prova dai bisogni di amore degli uomini.
Bel film di Mariam Khatchvani che gode di un’ottima ambientazione tra gli sperduti monti georgiani. Il focus è sulla potenza a volte distruttiva delle tradizioni che per secoli hanno regolato la vita degli uomini e che sono ormai divenute sempre più difficili da seguire. Qualcuno riesce ad opporsi, altri meno, ma quello che riesce veramente a fare la differenza è la forza dei sentimenti che possono cambiare anche le sorti di infinite faide familiari

Articoli Recenti

  • seguire le proprie aspirazioni

Tre volti di Jafar Panahi

Giugno 17th, 2019|Commenti disabilitati su Tre volti di Jafar Panahi

Behnaz è una famosa attrice iraniana e sta lavorando sul set di un film, quando riceve un video in cui una ragazza che vive [...]

  • vittime e carnefici vittime della società

This is England di Shane Meadows

Giugno 13th, 2019|Commenti disabilitati su This is England di Shane Meadows

Nell’Inghilterra dei primi anni ’80, Shaun è un ragazzino di 12 anni che viene prese in giro a scuola dai coetanei. Quando incontra un [...]

  • la solidarietà nel dramma

Lebanon di Samuel Maoz

Giugno 10th, 2019|Commenti disabilitati su Lebanon di Samuel Maoz

Nel primo carro armato israeliano che nel Giugno del 1982 etra in Libano, ci sono 4 giovani ed inesperti militari. Quella che doveva essere [...]

  • la ricerca di se stessi

Il raggio verde di Eric Rohmer

Giugno 7th, 2019|Commenti disabilitati su Il raggio verde di Eric Rohmer

Il 2 luglio, in procinto di partire per le vacanze, Delphine riceve una telefonata dall’amica con la quale si è organizzata, che le comunica [...]